Natale sullo stomaco

salute

Il natale è alle porte e... Consumare pasti esageratamente abbondanti, mangiare alimenti eccessivamente grassi o eccessivamente conditi, e quindi difficili da digerire è ormai una consuetudine.

La pesantezza allo stomaco è una condizione caratterizzata da una sgradevole e prolungata sensazione di pienezza che interessa il principale organo preposto alla digestione, lo stomaco, e  localizzata nella parte superiore dell'addome.

I sintomi sono diversi:
  • rigurgiti acidi,
  • alitosi,
  • bruciori e dolore di stomaco, 
  • nausea,
  • eruttazioni.
Spesso il disturbo è passeggero e regredisce autonomamente o mediante pochi e semplici interventi comportamentali e/o farmacologici come evitare il consumo di determinati cibi (ridurre al minimo, ad esempio, il consumo di bevande alcoliche e di alimenti grassi o molto conditi) e assumere al bisogno specifici farmaci (rigorosamente dietro consiglio medico) tra cui antiacidi contro il bruciore, procinetici (in grado di favorire lo svuotamento gastrico). 
Se alla base della pesantezza allo stomaco non c'è una patologia organica i rimedi cosiddetti naturali possono favorire la regressione del disturbo. Un aiuto può ad esempio arrivare da tisane a base di zenzero, liquirizia, finocchio, alloro, malva che favoriscono il processo digestivo e riducono il gonfiore.

Alcuni consigli pratici:
  • mettersi a tavola con un atteggiamento rilassato e positivo, riservando ai pasti il tempo necessario.
  • alzarsi da tavola prima di essere del tutto sazi e suddividere maggiormente il cibo assunto durante la giornata. 
  • prestare attenzione non soltanto a che cosa si mangia, ma anche a come lo si mangia, ricordando di masticare lentamente e con cura ogni boccone.
  • durante i pasti bere acqua naturale fresca o a temperatura ambiente, evitando invece bevande gassate e/o troppo fredde. 
  • non coricarsi a letto o sul divano subito dopo aver mangiato, ma attendere almeno 1-2 ore per dar modo ai cibi di essere almeno in parte digeriti e allo stomaco di svuotarsi più agevolmente.    
I nostri più sinceri auguri di un sereno Natale!

LM | 23/12/2021 17:00:00